Oggi è Domenica, 25 Ott 2020, ore 05:29
Utenti : 639
Contenuti : 353
Link web : 56
Tot. visite contenuti : 4585173

Accesso area riservata



TS3 FIR-SER NAZIONALE

www.fircb.org    
Anniversario Terremoto Aquila 2012 PDF Stampa E-mail
Lunedì 07 Aprile 2014 20:49

 

Anniversario Terremoto Aquila

Il quinto anniversario del terremoto dell' Aquila, caduto alle 3.39 della notte fra il 5 ed il 6 aprile, è anche l'occasione per riassumere quali effetti ha avuto il sisma Abruzzese nell’Organizzazione della Federazione Italiana Ricetrasmissioni. Dall'emergenza Umbria Marche del 1997 la FIR esce definendo la propria struttura di Protezione Civile in modo piramidale ma con risorse attinte dal basso. In sostanza si aveva una "triade" composta dal Presidente Nazionale, del Segretario e dal Coordinatore del servizio Emergenza Radio. Questo nucleo di dirigenti, appoggiati dal consiglio nazionale, gestiva l'attività` emergenziale in ogni aspetto, sopratutto per quanto attiene alle radiocomunicazioni. Nello stesso schema la Federazione non disponeva di proprie risorse materiali, per cui doveva ricorrere a materiale messo a disposizione dalle associazioni impegnate sul territorio o da altre che gestivano del hardware in convenzione oppure dallo stesso Dipartimento della Protezione Civile Nazionale. Per completare l'analisi occorre dire che il cuore dell’attività della FIR in occasione delle Emergenze Nazionali erano sempre le radiocomunicazioni, anche se, come nel caso dell'assistenza agli sfollati per "i fuochi del Gargano", si inizia a fare anche altro.


 

L'Abruzzo mette in crisi questo meccanismo, l'emozione dell'evento spinge nella città` delle 99 cannelle un gran numero di volontari in surplus da quanto inizialmente richiesto. A questo personale non viene chiesto solamente il classico compito di realizzare una rete radio alternativa ma anche di rendersi disponibili ad assistere la popolazione o di operare in aiuto del locale sistema 118. Il collasso delle strutture locali di Protezione Civile, per prima la famosa prefettura dell'Aquila, rende necessaria, per il DPC, l'istallazione di una Direzione di Comando e Controllo presso la caserma della Guardia di Finanza di Coppito. Questa location diventerà il cuore della attività operativa di FIR CB con tutte le difficoltà di non disporre di una propria logistica autonoma da soggetti terzi.

Per gestire questa situazione completamente inedita, la Federazione decise di dare retta ad alcuni dei propri volontari che si erano proposti di dare una mano per alleggerire il lavoro della "triade", contribuendo alla gestione delle risorse umane e materiali, da usare in emergenza. Questi avrebbero contribuito a garantire un riferimento  per le informazioni che la base associativa chiedeva con insistenza. Nasce cosi, fra un turno di notte ed un ritaglio di tempo dal lavoro l'Unita` di Crisi Nazionale.

La seconda fase del terremoto, fu gestita in modo più tradizionale con l'operazione "Adotta un COM", in cui le varie Strutture Regionali si impegnavano a trovare personale per il presidio radio dei vari Centri Operativi Misti.

Messa da parte l'esperienza Abruzzese, venne il momento di mettere nero su bianco quanto imparato. La prima lezione è la più evidente: FIR CB doveva dotarsi di una propria Colonna Nazionale.

Grazie al contributo del Dipartimento nasce il progetto della Radio Task Force, un nucleo di pronto intervento in telecomunicazioni, con tecnologie allo stato dell'arte, capace di garantire anche un riparo per gli operatori.

Il terremoto, a cinque anni di distanza, sta ancora plasmando la forma di FIR CB; da una parte le strutture periferiche inquadrate nelle colonne mobili regionali e dall'altra la Struttura Nazionale incentrata sulla Task Force e sull’Unita` di Crisi.

Con il terremoto dell' Emilia del 2012, si presenta per la Federazione una nuova sfida, quella di dotarsi delle capacità per poter dare vita ad un campo di assistenza alla popolazione da 250 persone. Questa nuova sfida della Federazione sarà testata proprio in Abruzzo, in occasione di ESERVOL 2014, la tradizionale esercitazione Nazionale F.I.R.-C.B.-S.E.R. che si terrà nel settembre di quest'anno.

 
Benvenuto sul sito della F.I.R. C.B. - S.E.R. www.fircb.org
Aderente alla European Citizen's Band Federation (E.C.B.F.) www.europeancbfederation.eu
Membro alla World Citizen's Band Union (W.C.B.U.)

Notizie Flash

Il Radiomanager Nazionale raccomanda ai Presidenti Regionali di accedere sul sito internet dedicato al censimento dei sistemi di telecomunicazioni in ponte radio per la distrubuzione e la compilazione del censimento tramite il file in PDF compilabile.

www.fircb.org/radiomanager

Il Radiomanager Nazionale.

Chi è On - Line

 399 visitatori online

Calendario Eventi

«   Ottobre 2019   »
lumamegivesado
 1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   

Maggiori informazioni...

Organizzazioni

Link dei siti ufficiali delle Organizzazioni aderenti alla E.B.C.F. e del Dipartimento della Protezione Civile.
Banner

5° SONDAGGIO FIR-CB

Date il Voto sul organizzazione del XVII Congresso Nazionale di Santa Margherita Ligure
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information