Oggi è Mercoledì, 26 Feb 2020, ore 20:43
Utenti : 622
Contenuti : 341
Link web : 56
Tot. visite contenuti : 3352709

Accesso area riservata



TS3 FIR-SER NAZIONALE

www.fircb.org    
Unita di crisi - Area Pubblica



EMERGENZA MALTEMPO COMUNICATO Comunicato n. 1-2/2014 PDF Stampa E-mail
Venerdì 14 Novembre 2014 18:58

EMERGENZA EMERGENZA MALTEMPO

UNITA’ DI  CRISI NAZIONALE

Info sempre aggiornate nostra pagina FaceBook: https://www.facebook.com/FIRCB

COMUNICATO INFORMATIVO

Dalle ore 23.00 del 10 Novembre l'unità di Crisi della Federazione sta seguendo in tempo reale l'evoluzione della pesante ondata di maltempo che ha colpito le regioni del nord Italia ed in modo particolare la zona del Tigullio in Liguria.
I componenti dell'Unità di Crisi si sono riuniti in via telematica per seguire l'evoluzione dell'alluvione che ha colpito Chiavari in collegamento diretto con marco Ferrini che stava coordinando il personale FIRCB presente in zona tramite il COM di Lavagna.
Visto il peggiorare della situazione, confermata anche da alcuni contatti diretti tenuti dall'Unità di Crisi con amici residenti nella zona, è stato deciso di innalzare il livello operativo e alla teleconferenza si sono uniti anche il Presidente Nazionale Patrizio Losi ed il Coordinatore Nazionale Saverio Olivi. Dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile arrivava verso le ore 01.30 una richiesta di ricognizione per stabilire se vi erano dei volontari pronti a partire per la zona dell'evento.
Le disposizioni del DPC richiedevano che il personale fosse dotato di presidi per le emergenze idrogeologiche e provenisse da regioni non interessate da allerte meteo in corso.
Veniva quindi deciso di contattare le strutture delle marche, del Lazio e dell'Abruzzo.
Alle 03.15 dovevamo comunicare la non disponibilità di volontari almeno al momento.
Intanto Ferrini segnalava dal territorio una situazione sempre più complessa con numerose esondazioni. frane e notevoli problemi alla viabilità. L'UCN ha continuato il monitoraggio per tutta la nottata e alle ore 09.00 del mattino seguente poteva comunicare al DPC una prima disponibilità di 6 uomini e 2 motopompe messe a disposizione dalla struttura delle Marche.
L'UCN ha intanto richiesto informazioni operativa alle altre regioni coinvolte dall'emergenza maltempo ricevendo notizie da Piemonte, Lombardia e Toscana che avevano criticità sul proprio territorio e numerosi volontari impiegati.
Nel primo pomeriggio giungevano altre disponibilità (3 uomini e una motopompa dal Lazio e un volontario dall'Abruzzo) subito segnalate al DPC.
Il lavoro dell'UCN è continuato per tutta la settimana monitorando la situazione in tutto il nord Italia. Si segnala l'importante lavoro svolto dai nostri volontari al COM di Lavagna e il forte impegno di uomini e mezzi nelle regioni Piemonte e Lombardia.
Il giorno 12 Novembre a seguito della riunione della Consulta Nazionale a Roma veniva disposto che le organizzazioni già operanti sul territorio restassero operative fino alla giornata di domenica organizzandosi in maniera autonoma per i cambi.
Veniva così a cessare l'esigenza di mantenere i nostri volontari in allerta e alle ore 21.00 l'UCN comunicava il cessato allarme.

Unità di Crisi Nazionale

 
EMERGENZA ALLUVIONE GENOVA Comunicato n. 3-1/2014 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 15 Ottobre 2014 09:45

EMERGENZA EMERGENZA ALLUVIONE GENOVA - LIGURIA

UNITA’ DI  CRISI NAZIONALE

Info sempre aggiornate nostra pagina FaceBook: https://www.facebook.com/FIRCB

15.10.2014 Comunicato ore 09.45 dall'Unità di Crisi Nazionale

Visto il termine delle attività sul campo l'Unità di Crisi Nazionale dalla giornata di oggi 15 ottobre ritorna alla sua normale attività di monitoraggio.

Si ringraziano tutti i colleghi che, in questi giorni, hanno supportato le attività della Federazione consentendoci di dare al DPC delle risposte sempre precise e in tempi molto rapidi.

In risposta a questa richiesta un nostro team guidato dal Presidente Nazionale Patrizio Losi si è recato sul posto ed ha partecipato ad una riunione presso la Prefettura di Parma.

Nel mentre il coordinatore nazionale Saverio Olivi allertava il personale della RTF per il possibile intervento.

Leggi tutto...
 
EMERGENZA ALLUVIONE GENOVA Comunicato n. 2-1/2014 PDF Stampa E-mail
Lunedì 13 Ottobre 2014 18:40

EMERGENZA EMERGENZA ALLUVIONE GENOVA - LIGURIA

UNITA’ DI  CRISI NAZIONALE

Info sempre aggiornate nostra pagina FaceBook: https://www.facebook.com/FIRCB

13.10.2014 Comunicato ore 18.40 Dall'Unità di Crisi Nazionale

Buona giornata a tutti,

Vista la stabilizzazione della situazione, l’unità di crisi, pur mantenendo la reperibilità H24 sia verso il capomissione che verso Emercom, attiverà una finestra informativa su TeamSpeak 3 dalle ore 21.00 alle ore 22.00 tutte le sere anche per raccogliere eventuali disponibilità per turni successivi fino al termine dell'emergenza.

Al momento non abbiamo informazioni in merito alla prosecuzione dell'attività sul campo e sarà cura dell'UCN informare subito le strutture in caso di novità.

L'impegno sul campo è h24 e le squadre sono state inserite in turni coordinati dal Responsabile delle Operazioni.

Il Responsabile della colonna è Maurizio Seresini che ha comunicato che la colonna è stata suddivisa in 6 squadre da 4 operatori che sono attualmente impegnate in attività di monitoraggio sul territorio affiancati a unità della polizia municipale o a volontari del Comune di Genova.

Sul posto sono presenti 24 volontari con una decina di mezzi.

Leggi tutto...
 
EMERGENZA ALLUVIONE GENOVA Comunicato n. 1-1/2014 PDF Stampa E-mail
Domenica 12 Ottobre 2014 17:00

EMERGENZA EMERGENZA ALLUVIONE GENOVA - LIGURIA

UNITA’ DI  CRISI NAZIONALE

Info sempre aggiornate nostra pagina FaceBook: https://www.facebook.com/FIRCB

12.10.2014 Report delle ore 17.00

Colonna RTF DELLA F.I.R. C.B. - S.E.R. in arrivo a GenovaUna Squadra della Task Force F.I.R.-C.B. con i mezzi della RTF composta da Toscana, Piemonte e Lombardia, sono pronti a partire per raggiungere Genova colpita dal emergenza alluvione. Mentre le strutture Regionali della F.I.R.-C.B. della Toscana e del Piemonte, stanno preparando le proprie Colonne Regionali F.I.R. per partire appena arriva l'ordine dal DPC

Leggi tutto...
 
Emergenza Neve PDF Stampa E-mail
Venerdì 10 Febbraio 2012 20:49

 

Attivata Unità di Crisi FIR-CB-SER Emergenza Neve

 

La Federazione Italia Ricetrasmissioni partecipa allo strumento anti-neve messo in campo dal Dipartimento della Protezione Civile. Dopo che il Premier Mario Monti ha dato pieno mandato al Capo della Protezione Civile Nazionale, Franco Gabrielli, di coordinare la risposta alla nuova ondata di maltempo prevista per i prossimi giorni Sala Italia ha contattato tutte le strutture presenti nella Consulta Nazionale del Volontariato di Protezione Civile. La FIR ha attivato la propria Unità di Crisi Nazionale.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 6
Benvenuto sul sito della F.I.R. C.B. - S.E.R. www.fircb.org
Aderente alla European Citizen's Band Federation (E.C.B.F.) www.europeancbfederation.eu
Membro alla World Citizen's Band Union (W.C.B.U.)

Notizie Flash

Il Radiomanager Nazionale raccomanda ai Presidenti Regionali di accedere sul sito internet dedicato al censimento dei sistemi di telecomunicazioni in ponte radio per la distrubuzione e la compilazione del censimento tramite il file in PDF compilabile.

www.fircb.org/radiomanager

Il Radiomanager Nazionale.

Chi è On - Line

 284 visitatori e 1 utente online

Calendario Eventi

«   Gennaio 2020   »
lumamegivesado
  1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
  

Maggiori informazioni...

Organizzazioni

Link dei siti ufficiali delle Organizzazioni aderenti alla E.B.C.F. e del Dipartimento della Protezione Civile.
Banner

5° SONDAGGIO FIR-CB

Date il Voto sul organizzazione del XVII Congresso Nazionale di Santa Margherita Ligure
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information