Oggi è Sabato, 13 Apr 2024, ore 19:25
www.fircb.org    
Sito web F.I.R. - S.E.R. C.F.80121630158
La CB finalmente libera dopo il DL semplificazioni PDF Stampa E-mail
Domenica 26 Luglio 2020 10:23

La CB finalmente libera dopo il DL semplificazioni

La conversione in legge renderebbe la normativa italiana finalmente coerente con quella europea

La Federazione Italiana Ricetrasmissioni CB, a circa  cinquant'anni dalla sua costituzione, ovvero dalla riunione del  19 febbraio 1971 nel salone dell'Arengario in piazza Duomo a Milano, è lieta di constatare che l'art 38 del DL semplificazioni, modificato un errore materiale nella GU del 23 luglio 2020, ritoccando l'art 145 del Codice delle Comunicazioni  elettroniche del 2003 ed alcuni articoli del suo allegato 25, dà finalmente applicazione alla normativa europea e consente il libero uso individuale della radio come mezzo di espressione e comunicazione.

Molto tempo è passato da quando l'on, Durand de la Penne ha presentato nel 1971 all'Arengario, ad oltre seicento persone, la proposta di legge che cercava timidamente di far riconoscere il diritto garantito dall'art 21 della Costituzione, quando l'art 156 del Codice Postale riteneva l'uso della radio come mezzo individuale di espressione e comunicazione un fatto penalmente rilevante.

Nonostante l'adesione fin dal 1972 di importanti personalità, come quella dell'on Francesco Cossiga e dell'on, Giuseppe Zamberletti,  seguì  un confronto molto duro, che portò ad avere circa 500 CB sottoposti a procedimento penale ed alla sentenza della Corte Costituzionale  225 del 1974, che li assolse e fece cessare il monopolio della RAI (vedi CBHandbook), e diede il via alle televisioni e radio private, incidendo profondamente sul futuro del Paese.

La sentenza della Corte Costituzionale n 1 del 1976 tolse ogni dubbio sulla applicazione della Sentenza 225/74 alla CB.

Leggi tutto...
 
Raccolta video da reti Televisive. PDF Stampa E-mail
Domenica 28 Agosto 2016 15:20

Unità di Crisi Nazionale


Una raccolta di video tratte da reti televisive Italiane e Estere che hanno filmato e intervistato i nostri mezzi e uomini.

Luca Garbolino

Unità di Crisi Nazionale

FIR-CB-SER

 
Info da Amatrice (RI) PDF Stampa E-mail
Domenica 28 Agosto 2016 08:30

Unità di Crisi Nazionale - Info da Amatrice (RI)

Notte finalmente più tranquilla, nessuna scossa particolarmente forte è stata registrata questa notte. Oggi sarà una prima giornata di parziale cambio turno per i nostri colleghi sul posto. Rientrano infatti oggi i 4 volontari della struttura Toscana di Massa e nel tardo pomeriggio è previsto l'arrivo della squadra dei tecnici che da lunedì opereranno alle dirette dipendenze del Dipartimento.

Oggi dovrebbe entrare in funzione anche la DICOMAC a Rieti.

Ed ecco qui, finalmente, la foto con il nostro gruppo al completo. Grazie ragazzi per il grande lavoro che avete svolto!!!

(foto inviata all'UCN da Maurizio Bertazzoli)

Luca Garbolino

Unità di Crisi Nazionale

FIR-CB-SER

 
Rivista "La Protezione Civile Italiana" 17° Congresso Nazionale PDF Stampa E-mail
Giovedì 19 Dicembre 2019 16:59

Leggi tutto...
 
Comunicato UCN - Sisma Albania PDF Stampa E-mail
Martedì 26 Novembre 2019 22:29

A seguito della scossa di terremoto che nelle prime ore del giorno ha colpito l'Albania nella zona di Durazzo la Federazione ha attivato la propria Unità di Crisi per seguire da vicino l'evoluzione della situazione.

La Federazione ha messo a disposizione del Dipartimento tramite il Comitato Nazionale il proprio team radio composto da tecnici altamente specializzati e dotato delle moderne infrastrutture di telecomunnicazioni in grado di garantire sia le comunicazioni radio che la copertura dati. Alcuni volontari della FIR CB, inseriti nel personale della colonna mobile regionale della Puglia sono già partiti alla volta dell'Albania.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Succ. > Fine >>

Pagina 15 di 23

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information